© citroen
vittorio malingri © combobros.net
vittorio malingri © combobros.net
vittorio malingri © combobros.net
© citroen italia
vittorio malingri © combobros.net
vittorio malingri © combobros.net
vittorio malingri © combobros.net
vittorio malingri © combobros.net

ONESAILS

Team Malingri ha scelto ONESAILS, un network con 40 anni esperienza, che riunisce velai indipendenti da ogni parte del mondo - 29 velerie in 12 nazioni e 3 continenti.

Le vele utilizzate da Team Malingri per i record sul Cat F20 sono disegnate e realizzate presso veleria ONESAILS di Lecce e utilizzano la tecnologia 4T FORTE™, sono vele leggere e performanti, che non rinunciano tuttavia alla stabilità di forma. Oltre a una garanzia di solidità, si riesce così a diminuire notevolmente il peso rispetto al vecchio piano velico del tentativo in solitario, elemento determinante, visto che la navigazione sarà questa volta in doppio.

Dopo un’accurata ricerca delle potenzialità delle velerie e dei suoi prodotti sono andato a trovare Samuele Nicolettis, Stefano Valbusa e Dede De Luca di ONESAILS Italia. Nel loft di Bussolengo abbiamo confrontato i nostri punti di vista e ci siamo accorti di avere molte idee in comune per quanto riguarda il mondo delle vele. Ho trovato la competenza e la professionalità che mi aspettavo e ho chiesto loro di farmi ufficialmente entrare nella famiglia ONESAILS. Dico famiglia perché presto mi sono accorto che avevo molti conoscenti di vecchia data sparsi nelle velerie ONESAILS: a Lecce i fratelli Poncho e Sandro Montefusco, che conosco fin dai tempi in cui visitavo la Puglia con la mia prima barca Huck Finn, e che tra l’altro sono tra i migliori velisti italiani; ma anche il loft di Olbia è diretto da Mauro Albonico, un vecchio amico e armatore di un Moana27. Ho molta stima per queste persone sia per qualità umane sia professionali, persone oneste che lavorano con grande passione e credono molto in quello che fanno”.

Credo che il nostro apporto per la veleria ONESAILS, oltre all’immagine, possa essere la nostra lunga esperienza sulle vele da navigazione oceanica, sono le migliori per un utilizzo in crociera, anche vacanziero e mediterraneo, per la loro affidabilità , resistenza e durata”.

CITROËN ITALIA

La cooperazione tra Citroën Italia e Team Malingri è iniziata 9 anni fa, in occasione del tentativo di record in solitario Dakar-Guadalupa svoltosi nel 2008 e co-sponsorizzato dalla famosa casa automobilistica. “Fin dalle mie prime visite alla sede di Milano ho trovato un’azienda dal management giovane e dinamico, con un modo di lavorare che ai tempi non  era comune in Italia: passione e innovazione”, racconta Vittorio. “Quando Eugenio Franzetti, direttore delle relazioni esterne di Citroën, mi ha convocato per presentarmi il nuovo progetto del Citroën Unconventional Team è stato per me un po’ come tornare in famiglia, ritrovarmi a lavorare con buoni amici. Considero Citroën Italia e le persone che ci lavorano dei componenti del team sportivo perché è dalle idee di tutti noi che ha preso forma ed è partito il lungo viaggio di questo nuovo progetto”.

Per esigenze logistiche Team Malingri ha optato per una C4 Cactus 1.6 Diesel da 92 hp e cambio pilotato, un auto il cui design incarna bene il nostro stile di vita e che al contempo ha le qualità essenziali per le migliaia di km che dovremo percorrere per le strada d’Europa: consumi bassi, una tecnologia connettiva e una grande piacevolezza alla guida.

Per trainare il nostro trailer abbiamo scelto un Jumper Atlante 2.2 diesel da 130 hp a nove posti per analoghi punti forti e per l’ampio spazio di carico e di traino del trailer che trasporta barca e attrezzature.

PARTNERS

vittorio malingri © combobros.net

MAIN

PARTNER

© citroen

TECHNICAL

PARTNER

© OneSails

UFFICIO STAMPA

NEGRI FIRMAN PR & Communication

+39 02.890.96 012

laura@negrifirman.com

Produzione e

distribuzione video

Francesco Malingri

+39 348.603.2426

francescomalingri@hotmail.it

© Team Malingri  •  all rights reserved  •

cookie policy

LEGAL ASSISTANCE

AKRAN Intellectual Property Srl

+39 06.697.7311

f.bellan@akran.it

credits